Antropometria

Paolo Zardi

Antropometria: misurazione dell’essere umano, del corpo e delle sue componenti; ma anche, come suggerisce Paolo Zardi, misurazione di esistenze, di relazioni, di micro mondi dentro cui ogni suo racconto si muove per coglierne le fratture, i cambiamenti, le trasformazioni inattese.

È l’evento inaspettato il fulcro attorno al quale ciascun personaggio tenta di riscrivere i contorni della propria vita e dei propri rapporti: una donna accecata dall’odio quando improvvisamente si scopre affetta da una malattia rarissima, un’improvvisa richiesta d’aiuto che pone due cugini di fronte ad una scelta impensabile, una donna avanti negli anni che scopre un amore imprevisto, un padre che, suo malgrado, capisce cosa significa essere madre.

Vite, accenni, spaccati, desideri accomunati tutti da piccoli o definitivi cedimenti.

Con uno stile ed uno sguardo che qualificano un personalissimo verismo massimalista, Paolo Zardi costruisce storie in cui qualcosa “improvvisamente” salta, si altera, deflagra.

16 racconti dove l’autore mette in scena scorci di umanità a cui, con l’intensità della propria penna, ridà spessore e distanze che altrimenti non potremmo vedere, né percorrere, o tantomeno misurare.

Paolo Zardi è nato a Padova nel 1970. Ingegnere suo malgrado, è felicemente sposato e ha due figli. Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati su riviste e quotidiani; il racconto “Un silenzio che non è assoluto” è presente nell’antologia Giovani cosmetici (Sartorio, 2008) curata da Giulia Belloni. Cura diversi blog, scrive solo in treno, durante i viaggi di lavoro, ascoltando musica di ogni genere, e quando scrive usa Open Office, carattere tahoma 10, giustificato, interlinea 1. Questo è il suo primo libro.

Il libro è stato premiato in anteprima come “Migliore Opera Prima” al Festival Letterario “In Costiera Amalfitana.it” (giugno 2010)

anteprima on-line

RASSEGNA STAMPA

Il Secolo d’ItaliaIl MucchioStilosVeneto&VenetiScritture&PensieriPagina UnoLucidamenteCollaSul RomanzoMalicuvataLo SchermoLankelotMangialibri –  Mangialibri IntervistaIl RecensoreCultura Avant PopMorena FantiFlanerìZio ScribaRivista InutileTotani SognantiAlessandroVigliani.itLibrerie.itAlligatoreRobertoAlfattiAppetiti.blogIntervista su MasticoneLettore tipoIl Grande MarzianoLcomeLibroCinema e Carta Stampata - 5 avi 

SEI MINUTI tradotto su Lunch Ticket


Prezzo: € 13.00
ISBN: 978-88-96176-05-4
Pagine: 176
Formato: 14x20


Successivamente potrai scegliere il metodo di pagamento