IL SALE di Jean-Baptiste Del Amo finisce sulla colonna dell’invidia curata dalla collega Gaia Tarini