Marco Drago recensisce LA VITA SOBRIA su Il Giornale