Un estratto da VINPEEL DEGLI ORIZZONTI tradotto in inglese da Matilda Colarossi