“Il sale” di Jean-Baptiste Del Amo recensito da Emanuele Chiriacò su Zest, letteratura sostenibile.